BOSSETTI ARRIVA A BRINDISI: SCONTERA’ L’ERGASTOLO NEL CARCERE DI LECCE

0
1120

8_0_1072897863-kvyF-U43060789111514yuD-1224x916@Corriere-Web-Bergamo-593x443Sarebbe stato trasferito dal carcere di Bergamo a quello di Lecce Massimo Bossetti, il muratore bergamasco condannato al carcere a vita per l’omicidio di Yara Gambirasio. Bossetti avrebbe ricevuto numerose minacce da parte dei detenuti dopo la condanna all’ergastolo, “trattamento” riservato  agli autori di reati contro le donne o i bambini, e questo sarebbe il motivo del repentino trasferimento.  Ieri mattina l’uomo è stato prelevato e condotto con un cellulare all’aeroporto di Venezia, dove pare sia stato imbarcato su un volo di linea. Gli agenti di scorta si sono mossi con molta discrezione tra i passeggeri, i quali pare non abbiano riconosciuto l’ergastolano.  Bossetti è sceso dall’aereo presso l’aeroporto del Salento di Brindisi, dove gli agenti della polizia penitenziaria lo hanno preso in consegna per tradurlo in carcere.

CONDIVIDI