San Vito dei Normanni, arrestate tre persone sorprese a rubare pannelli fotovoltaici

0
259

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per furto in concorso, VENERITO Pietro 26enne, LENOCI Fernando 25enne e GIORGETTO Cosimo 25enne, tutti di San Michele Salentino.
I giovani, nel corso della notte, si sono introdotti in un campo fotovoltaico, in contrada Padalini, con l’intento di asportare i pannelli fotovoltaici installati e nel tentativo di interrompere la linea dell’alta tensione, hanno sradicato due interruttori di manovra di sottocarico, di proprietà dell’Enel, facendo scattare in tal modo l’impianto d’allarme.
I militari, prontamente intervenuti, hanno notato un’autovettura Alfa Romeo 147 allontanarsi dall’area, a velocità sostenuta e, dopo averla bloccata, hanno proceduto al controllo: durante la perquisizione personale e veicolare hanno rinvenuto, occultati nell’abitacolo, vari strumenti idonei per effrazione, due pistole da soft air prive di tappo rosso, un passamontagna militare, tute da benzinaio, una mazza ferrata, delle corde per il traino ad alta resistenza ed una chiave carica a molle manuale, asportata dal campo fotovoltaico.
Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

CONDIVIDI