San Donaci, si finge incaricato di vendite fallimentari e incassa 1.500 euro

0
15

I Carabinieri della Stazione di San Donaci, al termine di attività di indagine scaturita da una querela presentata il 28 luglio 2017 da un meccanico del luogo, hanno deferito in stato di libertà, per reato truffa, B.S., 53enne di Gallipoli (LE).
L’attività investigativa ha permesso di accertare che l’uomo, presentatosi il 1° maggio 2017 presso l’officina del denunciante, simulando la qualità di incaricato della vendita fallimentare di un furgone Nissan Gabstar, nella procedura esecutiva presso il Tribunale di Lecce, ha indotto il querelante a farsi consegnare la somma in contanti di 1.500,00 euro, quale cauzione per l’offerta di acquisto del suddetto veicolo, ammontante a 5.500,00 euro, mai consegnato non avendone titolo.

CONDIVIDI