Brindisi: Proiezione Futuro prende le distanze da Forza Italia. “Noi mai stati o saremo una costola del partito”

0
65

In seguito alle dichiarazioni informali di alcuni esponenti di Forza Italia e con l’intenzione di fare chiarezza nei riguardi dei movimenti politici che hanno partecipato ai tavoli di confronto istituzionale in vista delle prossime elezioni amministrative a Brindisi, dichiaro pubblicamente che l’Associazione Proiezione Futuro non è e non sarà mai una costola di Forza Italia.
Il Presidente dell’Associazione Proiezione Futuro, Gianluca Alparone, ha scelto di proseguire la sua esperienza politica con Forza Italia, esclusivamente a titolo personale.
Personalmente, ho lasciato il Coordinamento Cittadino di Forza Italia Giovani già prima dello scorso impegno amministrativo, rinunciando anche ad avanzare la mia candidatura, avendo riscontrato all’interno del partito asimmetrie informative, anomalie gestionali e pericolose ambizioni personali che compromettevano il lavoro dell’intero collettivo, come ha confermato in seguito anche il risibile risultato elettorale.
Per queste ragioni, ritengo assolutamente improbabile una qualsiasi forma di alleanza fra la lista di Proiezione Futuro e quella di Forza Italia ed inoltre nego ogni possibile eventuale appoggio dei nostri esponenti ai loro candidati alle elezioni politiche.
Al contrario, riconosco quali interlocutori privilegiati della mia Associazione, gli amministratori locali di Direzione Italia, Movimento Nazionale per la Sovranità e Noi con Salvini.

Adriano Dagnello
Vice-Presidente Associazione Proiezione Futuro