Brindisi, eseguite una ordinanza restrittiva e una denuncia per furto

0
66

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro hanno eseguito una ordinanza di applicazione della misura del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, nei confronti di un 41enne del luogo. Il provvedimento scaturisce a seguito di denuncia–querela presentata dalla ex moglie, per i reati di minaccia e lesioni.

Il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi ha invece deferito in stato di libertà, per furto aggravato, D.M., 20enne del posto. La giovane ha sottratto dai banchi di vendita dell’attività commerciale “Globo” un pantalone sportivo marca “Adidas”, indossandolo, mediante la rimozione di uno dei due sistemi di antitaccheggio. La refurtiva è stata contestualmente restituita al responsabile dell’esercizio commerciale.

CONDIVIDI