“P-Assaggi”: la Puglia è servita a Milano per Bit 2018

Domenica 11 febbraio, in occasione della Bit - Borsa Internazionale del Turismo, i sapori di Puglia giugeranno nel centro di Milano da PRESSO | Sarpi.

0
22

Domenica 11 febbraio, in occasione della Bit – Borsa Internazionale del Turismo, i sapori di Puglia giugeranno nel centro di Milano da PRESSO | Sarpi. Il design e l’alta cucina si intrecciano per dar vita a piatti moderni dal sapore della tradizione, promuovendo così il patrimonio di cultura e saperi della gastronomia pugliese e il vasto paniere agroalimentare regionale di cui la Puglia è ricca: è questo il viaggio proposto dal consorzio La Puglia è Servita con “P-Assaggi”.

La Puglia è Servita, è un consorzio di professionisti pugliesi dell’agroalimentare rispettosi dei principi di eticità, salvaguardia del territorio e qualità. Ne fanno parte 49 tra ristoratori, imprenditori del turismo, artigiani del gusto, aziende agricole, masserie e operatori dell’ospitalità legati alla terra e alle sue materie prime, che si ispirano ai principi di etica ed etnicità lungo tutta la filiera.

Il “fuori salone”, riservato alla stampa specializzata, opinion leader, ristoratori e operatori del settore enogastronomico, avrà luogo da PRESSO | Sarpi, location d’eccezione nel centro di Milano, un vero e proprio concept store, ideato da tre giovani architetti milanesi e punto di riferimento per tutti coloro che vogliono fare della cucina un’occasione di cultura e di svago.

L’iniziativa è realizzata con il sostegno dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia nell’ottica della strategia di promozione delle eccellenze enogastronomiche pugliesi, anche in occasione di questa importante manifestazione internazionale.

“L’offerta turistica pugliese è strettamente connessa alla varietà e qualità della nostra enogastronomia – commenta l’assessore Leonardo di Gioia -. Gli sforzi e la lungimiranza dei nostri produttori, insieme a politiche di sviluppo e promozione regionali, dedicati alla valorizzazione dei prodotti tipici a marchio Puglia, hanno reso la nostra regione meta privilegiata non solo per i suoi borghi e il suo mare, ma anche per una ricchezza enogastronomica oramai conosciuta e riconosciuta in tutta il mondo.

In occasione della manifestazione milanese attenzionata oramai da buyers italiani e stranieri, operatori di settore, stampa specializzata, tour operator, la Puglia si presenterà anche con i suoi ‘sapori’. Cibo e vino, quindi, sono pretesti preziosi per offrire ai visitatori la possibilità di gustare e degustare le nostre eccellenze, e intraprendere un viaggio esperienziale per conoscere in lungo e largo la nostra regione, ricca di storia, paesaggi e tradizioni”.

L’evento sarà un’occasione di intrattenimento e di piacere a tutto tondo tra arte, cultura e gastronomia. Un assaggio culinario e non solo, attraverso il “racconto” di personaggi straordinari che per un pomeriggio coinvolgeranno tutti i presenti in un’esperienza sensoriale alla scoperta dei sapori di Puglia.

“Ancora una volta – dichiara il presidente de La Puglia è Servita, Beppe Schino – la Puglia gastronomica sarà raccontata da uno dei migliori rappresentanti dell’ospitalità pugliese, il nostro socio fondatore nonché vice Presidente Domenico Cilenti. La Puglia è Servita attraverso il lavoro dei suoi consorziati esalta le eccellenze gastronomiche della nostra regione per soddisfare le curiosità non solo degli operatori del settore, ma offre ai viaggiatori del gusto motivi di interesse verso la nostra regione. Il saper coniugare la grande cucina al territorio rappresenta come sempre il marchio di fabbrica del Consorzio de La Puglia è Servita”.

L’appuntamento prevede la cooking demo di Domenico Cilenti – chef e patron del ristorante Porta di Basso di Peschici (Fg) – durante la quale preparerà in diretta i piatti della tradizione del suo territorio, il Gargano, per raccontare prodotti, paesaggi, masserie e borghi rurali della Puglia, attraverso quei sapori che sono espressione della cultura di una regione. In abbinamento gli oli biologici delle aziende socie dell’associazione Buonaterra-Movimento Turismo dell’Olio Puglia e i vini del Movimento Turismo del Vino Puglia.

Per dare valore aggiunto alle materie prime e ai piatti realizzati, l’evento sarà impreziosito dal seminario / degustazione dedicato all’extravergine d’oliva di Puglia piacevolmente condotto da Maurizio Pescari, firma tra le più autorevoli del panorama dell’informazione dedicata alla cultura dell’olio e dell’olivicoltura, che per l’occasione farà immergere tutti i presenti nel cuore della cultura frantoiana “made in Puglia”.

Il racconto della serata sarà arricchito dalla proiezione, in anteprima nazionale, dell’ emotional – film “ABC Olio | Puglia: La Storia, la Geografia, il Viaggio” diretto dal regista Carlos Solito per narrare la magia dell’uliveto Puglia. Un racconto dell’anima tra mare e terra, dal Gargano al Salento, che mette in scena la magia del vasto uliveto pugliese attraverso il viaggio di un apprendista cuoco interpretato dal giovane attore pugliese Giorgio Consoli alle prese con un pranzo regale dalle grandi aspettative. Colori, luci, ombre e atmosfere sono gli ingredienti di un lunghissimo percorso a staffetta che, attraversando le bellezze del paesaggio pugliese, svela l’incanto di monumenti, coste, campi di grano, altipiani carsici, gravine, campagne punteggiate da masserie, trulli, pagliai e, ovunque, l’immancabile ulivo.