Invimit, Ferrarese: bilancio in utile e crescita ricavi del 43%

Il Consiglio di Amministrazione di Invimit ha approvato  il progetto di Bilancio 2017. “Abbiamo incrementato i ricavi del 43% e contestualmente conseguito un utile significativo che per la prima volta potremo distribuire al nostro azionista (ministero Economia e Finanze)”.

0
25

Il Consiglio di Amministrazione di Invimit ha approvato  il progetto di Bilancio 2017.
“Abbiamo incrementato i ricavi del 43% e contestualmente conseguito un utile significativo che per la prima volta potremo distribuire al nostro azionista (ministero Economia e Finanze)”.

È quanto ha sottolineato il Presidente di Invimit, Massimo Ferrarese, a margine dell’approvazione del Bilancio. Grazie alla piena operatività di tutti i Fondi istituiti – ha aggiunto Ferrarese – il livello delle masse gestite ha superato 1,1 miliardi di euro e 250 immobili su tutto il territorio nazionale.

Tutto questo – ha continuato il presidente – suggella la conclusione di un triennio di duro lavoro e, visti i risultati, di grandi soddisfazioni. Per tutto ciò – ha concluso Ferrarese – voglio ringraziare l’amministratore delegato Elisabetta Spitz, l’intero Consiglio d’amministrazione e tutto il personale che hanno supportato con energia tutti i progetti e le iniziative messe in campo da Invimit in questi anni”.

CONDIVIDI