Fasano, mercato straordinario il 14 ottobre per recuperare quello perso a Ferragosto

0
20

Domenica 14 ottobre 2018 si svolgerà un’edizione straordinaria del mercato settimanale di Fasano.
Lo ha disposto il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, con apposita ordinanza, la n. 25/2018, accogliendo la richiesta dell’Associazione Venditori Ambulanti (A.V.A.) che aveva presentato istanza di recupero del mercato non svolto mercoledì 15 agosto (Ferragosto).
Il mercato si svolgerà sempre negli spazi di via Giardinelli e strade limitrofe, secondo il consueto orario del mercoledì.
Il Sindaco Zaccaria comunica inoltre che è stata Aggiudicata definitivamente  la vendita di due immobili comunali i cui introiti saranno utilizzati per finanziare attese opere pubbliche.
A luglio scorso il Comune di Fasano aveva avviato una procedura di asta pubblica per l’alienazione di cinque immobili comunali; le operazioni di gara si sono svolte nelle scorse settimane e il 17 settembre, con determina del dirigente del Settore Lavori e Opere Pubbliche, ing. Rosa Belfiore, si è provveduto all’approvazione del verbale di seduta pubblica e all’aggiudicazione definitiva.
Gli immobili alienati sono: un terreno sito in contrada Laureto, aggiudicato al prezzo di € 3.671,00 e un terreno in zona PEEP di lottizzazione  aggiudicato al presso di € 49.725,00.
Per il lotto n. 3, inerente un terreno in contrada Vigna Marina-Pozzi Neri, è pervenuta un’offerta economica di 28.570 euro ed è stato aggiudicato provvisoriamente attivando, ai sensi della normativa vigente, l’isituto della prelazione al confinante, un coltivatore diretto, che si è classificato al secondo posto nelle offerte. Per l’esercizio della prelazione è stato concesso il termine di trenta giorni, allo scadere dei quali si provvederà anche in questo caso all’aggiudicazione definitiva.
Sono invece andate deserte le aste per i lotti n. 1 e n. 2 riguardanti, rispettivamente, un porzione di fabbricato in C.da Bicoccca e un terreno adiacente al fabbricato stesso.
Gli aggiudicatari dovranno versare alla tesoreria comunale il prezzo offerto in sede di gara  e firmare apposito contratto di acquisto nei prossimi giorni.
Le somme introitate dalla vendita di questi immobili comunali saranno utilizzate per finanziare i lavori di installazione dell’ascensore presso la scuola “Fortunato” di Montalbano, provvedimento lungamente atteso e i cui lavori sono iniziati proprio in questi giorni e per la redazione del Piano Regolatore per il Porto di Savelletri.