Brindisi, 34enne disperato tenta di lanciarsi nel vuoto dal ponte di Porta Lecce, salvato dagli agenti del Nibbio

0
125

Aveva raggiunto il ponte di via Taranto, che sovrasta via Porta Lecce per farla finita. E’ stato salvato dall’intervento degli agenti del Nibbio, un operaio 34enne che intorno alle 19 del pomeriggio di oggi, mercoledì 7 novembre 2018, lasciato dalla compagna che ha chiesto e ricevuto l’affidamento del figlio di quattro anni e afflitto dalla recente perdita del padre, ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Ad accorgersi di quanto stava accadendo, i residenti della zona e gli automobilisti di passaggio che hanno avvisato polizia e 118 e nel frattempo hanno parlato all’operaio per dissuaderlo con il traffico che era su via Porta Lecce era ormai fermo.
Una volta in salvo il 34enne è stato affidato ai sanitari del 118 che lo hanno trasportato in ospedale.