Brindisi, rapina di pomeriggio in pieno centro, colpita la gioielleria Intini in corso Roma

0
69

In quattro, vestiti con tute bianche, il volto coperto da maschere di carnevale e armati di pistola, poco dopo le 16:30 del pomeriggio di oggi, mercoledì 7 novembre 2018, hanno fatto irruzione nella  gioielleria Intini di corso Roma a Brindisi. Una volta dentro i malviventi hanno bloccato titolari e commessi del negozio rompendo alcune vetrine espositive e prendendo qualche monile in argento e gioielli in oro. A causa della reazione di uno dei titolari che è stato strattonato e spinto fino a cadere per terra, i malviventi hanno pensato di abbandonare la gioielleria prima del dovuto fuggendo a bordo di una Fiat Panda rossa ritrovata poi abbandonata in via Cirillo, a poca distanza dalla gioielleria, con il motore ancora acceso, scegliendo quindi di dileguarsi a piedi, ma perdendo una delle maschere.
Sul posto gli agenti delle volanti della questura di Brindisi che hanno ascoltato i testimoni e avviato le indagini acquisendo le immagini delle telecamere di video sorveglianza della gioielleria e quelle presenti nella zona in cui si sarebbero mossi i rapinatori.
Attivate le ricerche dei banditi con le forze dell’ordine impegnate nella ricerca.