Porto Brindisi, Tateo (Lega): “Sondaggio Politicus sbugiarda Rossi che vuole migranti”

0
19

“Che l’intenzione del sindaco Rossi di disapplicare le norme inserite nella legge Salvini, ex decreto sicurezza convertito in legge, fosse inqualificabile è già stato detto, ma da qualcheora si può avere contezza di quanto le dichiarazioni del sindaco di Brindisi siano lontane da ciò che i cittadini italiani ritengono la scelta giusta.
Sul portale Politicus Brindisi è stato infatti lanciato un sondaggio dove si chiedeva il parere, favorevole o contrario, all’intenzione di tenere aperto il porto nonostante le indicazioni del Ministero dell’Interno. Circa mille votazioni e altrettante condivisioni in meno di 24 ore, con un risultato inequivocabile: l’84% dei votanti si è espresso contro l’intenzione di Rossi di tenere i porti aperti, infrangendo la legge.
Una dimostrazione chiara che la stragrande maggioranza dei cittadini italiani la pensa in maniera differente da Rossi e da certa sinistra, ormai incapace di comprendere i cittadini”.

Lo scrive su Facebook Anna Rita Tateo, deputata pugliese della Lega e commissaria provinciale di Brindisi per il suo partito, insieme ai consiglieri comunali Massimo Ciullo, Ercole Saponaro e il coordinatore cittadino Gianni Signore.

CONDIVIDI