Decreto sicurezza, Caroppo (Lega): “Emiliano pensi a pugliesi prima che a migranti”

0
6

Trovo francamente incomprensibile l’intenzione di organizzare un incontro alla Fiera del Levante per parlare del Decreto sicurezza di Matteo Salvini da parte di Emiliano.

Invece di intavolare discussioni serie sull’agricoltura, la sanità pubblica, i servizi al cittadino o le infrastrutture, il Presidente Emiliano vuole riunire i sindaci per parlare, a tempo perso, di un decreto che non solo è già convertito legge ma che raccoglie il favore di decine di amministratori locali da nord a sud.” Lo dichiara in una nota Andrea Caroppo, consigliere in Regione Puglia e coordinatore regionale della Lega.
“Sebbene si sia più volte schierato contro il suo partito, Emiliano dimostra ancora una volta di essere un degno membro del Pd per la sua innata capacità di non cogliere i veri problemi delle persone in Puglia. Invece di occupare il suo tempo a pensare nuove norme per tutelare i migranti, – conclude Caroppo – invito Emiliano a pensare soprattuto ai pugliesi, che sono stanchi di vivere in una Regione così piena di disservizi”