Brindisi, rapina in pieno giorno alle Poste del quartiere Bozzano

0
950

Rapina in pieno giorno alle Poste del rione Bozzano di Brindisi.
Intorno alle 12:40 due giovani a volto coperto da passamontagna e guanti hanno fatto irruzione nell’ufficio postale; uno dei due era armato di pistola, non si sa ancora se giocattolo, e sotto la minaccia dell’arma si sono fatti consegnare l’incasso della mattinata facendosi consegnare anche il portafogli da una donna. Arraffato il bottino i due malviventi sono fuggiti dall’ufficio correndo a piedi,  secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, all’interno del giardino condominiale al civico 11 di via Germania, attraverso una cancellata adiacente i locali commerciali accanto alle poste. Il giardino condominiale si snoda internamente ed ha una seconda uscita che sbuca su viale Belgi dove, con molta probabilità, i banditi avevano un mezzo parcheggiato usato poi per allontanarsi dal quartiere.
All’interno, al momento della rapina, c’erano diversi clienti. Malore per un dipendente per il quale si è reso necessario l’intervento dei sanitari del 118 che, dopo un primo soccorso al malcapitato, hanno disposto il suo trasferimento in ospedale per accertamenti.
Sul posto gli agenti delle volanti e i colleghi della Squadra Mobile della Polizia di Stato per raccogliere le testimonianze dei presenti. Poco dopo l’intervento del Reparto Scientifico della Polizia per i rilievi del caso.
Al vaglio degli investigatori le immagini delle videocamere di sorveglianza dell’ufficio e di quelle presenti nella zona.