Torchiarolo, oltre mezzo chilo di marijuana nascosta nello zaino in camera da letto. Arrestato 32enne in flagranza di reato

0
74

I Carabinieri della Stazione di Torchiarolo hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente Stefano Saponaro, 32enne di San Pietro Vernotico. L’uomo è stato fermato nell’ambito di un posto di controllo alla circolazione stradale a bordo di un’autovettura in compagnia di altre due persone lungo la SP 85 in direzione di Lendinuso. Nell’occasione il Saponaro ha consegnato spontaneamente agli operanti un involucro di marijuana del peso di poco più di 2 grammi, probabilmente ritenendo conclusa l’attività accertativa dei militari, i quali hanno deciso di approfondire la vicenda effettuando una perquisizione domiciliare. L’atto di polizia giudiziaria espletato nell’abitazione di residenza dell’arrestato in San Pietro Vernotico ha dato esito positivo. Dall’interno di uno zaino do colore nero custodito nella stanza da letto del Saponaro, è stata rinvenuta una busta in plastica trasparente con all’interno 548 grammi di marijuana. Nel corso dell’attività sono stati rinvenuti occultati tra i cassetti e sotto vari indumenti un barattolo con all’interno 6 grammi e mezzo di marijuana e una busta con 2,85 grammi della stessa sostanza. L’arrestato espletate le formalità di rito è stato condotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.