Contraffazione, nuovo sequestro nel Porto Di Brindisi, bloccato carico con oltre 10mila paia di scarpe – VIDEO

0
18

Nell’ambito dei potenziati servizi di vigilanza operati nell’area doganale del Varco Costa Morena e degli altri punti di approdo delle navi, finalizzati alla tutela delle regole del mercato e della sicurezza dei consumatori, i finanzieri della locale Compagnia della Guardia di Finanza, unitamente ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane, nel fine settimana hanno intercettato un altro considerevole carico di merce contraffatta a bordo di un autoarticolato sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia.
L’attività di controllo ha permesso di individuare un carico di 10.824 scarpe sportive contraffatte riconducibile al marchio Fila – del tutto simili al modello Disruptor – come confermato dai periti della casa titolare del marchio.
La merce sarebbe stata presumibilmente poi ceduta a soggetti che, alimentando il mercato del falso e l’abusivismo commerciale, avrebbero apposto artigianalmente i loghi del marchio della nota azienda italiana dedicata alla produzione e commercializzazione di calzature e abbigliamento sportivo.