BreviCronaca

San Pietro Vernotico, eseguito provvedimento restrittivo

I Carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico, a seguito di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Lecce, hanno tratto in arresto Jonni Serra, 44enne del luogo. L’uomo, deve espiare una pena di 5 anni e 10 mesi di reclusione per associazione di tipo mafioso, detenzione di armi e spaccio di sostanze stupefacenti, commessi fino al mese di novembre 2012, reati per i quali era sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Serra, nel novembre del 2013, venne tratto in arresto unitamente ad altre 45 persone, a seguito di Ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Lecce, nell’ambito di una indagine della Compagnia Carabinieri di Brindisi, denominata “Game Over”, che smantellò una frangia della S.C.U., operante nell’area sud della provincia di Brindisi e nell’immediato territori leccese.

L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Lecce

Comment here