Cronaca

Tentata rapina in maschera, ma i dipendenti gli negano la festa

Tenta di intimorire e beffare i dipendenti di una banca con una maschera alquanto bizzarra, ma non trattandosi di una scherzo di Carnevale, questo giovedì per il malvivente non è stato affatto grasso.

Erano circa le 15: 30 quando un individuo con il volto coperto da maschera ha tentato di fare ingresso alla Banca Apulia in via Appia. Ma la sua gogliardica espressione non ha tratto in inganno i dipendenti dell’istituto di credito che dalle loro postazioni hanno da subito intuito che si trattasse di un malvivente.
Il ‘falso anziano’ è riuscito a fuggire e a far perdere le sue tracce.

L’uomo, però,  non avrebbe agito da solo, ad attenderlo un complice alla guida di una Fiat Punto, la stessa ritrovata poco dopo lungo la strada che collega il quartiere Sant’Elia a San Donaci  completamente distrutta dalle fiamme.
Sul posto le Volanti di Brindisi, i Carabinieri e la Scientifica per i rilievi del caso.

L’istituto è dotato di sistema di sorveglianza.

Comment here