BreviCronaca

Oria, 2 anni di reclusione da espiare per furto aggravato in concorso in un’abitazione del centro storico, arrestato 26enne

I Carabinieri della Stazione di Oria hanno tratto in arresto Dante Mazza, 26enne originario di Mesagne. L’uomo è stato colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, poiché deve espiare la pena di 2 anni di reclusione, per il reato di furto in un’abitazione commesso in Oria nel centro storico nel novembre 2014. Nella circostanza l’arrestato insieme a 2 altri complici si introdusse nell’abitazione di un pensionato 87enne del luogo, dopo aver forzato la porta d’ingresso retrostante dell’immobile, utilizzando un palanchino in ferro. Dall’abitazione oggetto del furto venne asportato un fucile, un orologio in oro marca Longines e altri monili. Nella flagranza di reato venne arrestato uno degli autori del furto. I due correi grazie alla successiva attività investigativa a compendio permise successivamente di arrestare a seguito di ordinanza agli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Brindisi i due complici tra cui Mazza Dante. A seguito del provvedimento odierno l’arrestato dopo le formalità di rito, è stato condotto nella casa circondariale di brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comment here