Brindisi, il 17 febbraio a Palazzo Nervegna la presentazione del libro di Tommaso Landolfo “I ricordi spezzati di Robert Partout”

0
17

Sarà presentato il prossimo 17 febbraio presso la Sala Conferenze a Palazzo Granafei-Nervegna di Brindisi, l’esordio letterario di Tommaso Landolfo (Les Flaneurs Edizioni) dal titolo “I ricordi spezzati di Robert Partout”. A dialogare con l’autore sarà Carmen Nolasco. Introduce Teresa Nacci (presidente DA). L’evento organizzato in collaborazione con la Società Dante Alighieri – Comitato di Brindisi è a ingresso libero. Inizio ore 18.00

Com’è possibile che un uomo si svegli nudo in un mondo sconosciuto e non ricordi più nulla, neppure il proprio nome? È quello che accade a Robert Partout, giovane e cinico ventenne del West Wales, quando, nel 1148, si arruola nella Guerra Santa abbandonando la giovane moglie e il figlioletto, e si ritrova catapultato nel cimitero di Montpellier, in Francia, nell’autunno del 1489. È l’inizio di un’avventura incredibile, di un lungo viaggio attraverso quattro stagioni e quattro epoche diverse. Un cammino attraverso un’umanità che si evolve tra vittime e carnefici. Il viag¬gio vero, tuttavia, è quello che Robert compirà dentro di sé, giacché, nella forsennata ricerca del proprio nome e in balia di eventi esterni, percorrerà una strada che lo cambierà per sempre, con¬ducendolo nei luoghi sconosciuti della sua anima e del suo terribile passato.

Tommaso Landolfo (1978) vive a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi dove lavora per un’importante azienda nazionale. È appassionato di storia, ama la natura, la chitarra e l’arte in ogni sua forma. È padre di due figli.