Francavilla Fontana, viola gli obblighi sull’auto affidatagli in custodia, denunciata

0
9

I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno deferito in stato di libertà 2 persone del luogo, rispettivamente per “incauto affidamento e sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro” e “guida senza patente”. La coppia è stata fermata nel corso di un controllo stradale, dal quale è emerso che l’autovettura di proprietà della donna era stata sottoposta a sequestro amministrativo ed affidata alla stessa in custodia giudiziale. Alla guida del veicolo vi era l’uomo recidivo nel biennio nella guida senza patente, pertanto è stato denunciato. L’autovettura è stata sottoposta a sequestro e riaffidata in custodia giudiziale alla proprietaria.
L’affidamento del veicolo, oggetto di sequestro, ai “proprietari–custodi”, è finalizzato a non gravarli delle ulteriori spese di custodia che l’affidamento a ditte specializzate comporterebbe. Di contro, il “proprietario–custode” è tenuto a conservare il mezzo nelle medesime condizioni riscontrate al momento del sequestro, non utilizzarlo e non a cannibalizzarlo, alienando i pezzi migliori, depauperandolo così del suo valore. Infatti, la norma contestata ai soggetti denunciati è volta a tutelare il buon andamento della Pubblica Amministrazione, quale interesse pubblico al mantenimento delle condizioni di realizzazione delle finalità dei sequestri.