Scoperto un cadavere con uno sparo nel petto nella Zona Industriale di Brindisi

0
2629

Ritrovato questa mattina il cadavere di un brindisino di 42 anni anni nella Zona Industriale di Brindisi con un colpo d’arma da fuoco in pieno petto.
Accanto al corpo sono state ritrovate una pistola, dalla quale dovrebbe essere partito il colpo ed una busta.
Sul posto, una strada sterrata con terra ed arbusti, si sono recate le Forze dell’Ordine in seguito alla segnalazione lanciata da un automobilista di passaggio. Al momento gli inquirenti sospettano un suicidio anche se non sono stati trovati messaggi o lettere che facciano riferimento alla volontà di volersi togliere la vita.
Sul corpo del 42enne su disposizione del pubblico ministero di turno è stata disposta l’autopsia.

Articolo in continuo aggiornamento