Carovigno, padre e figlio sorpresi con 13 stecche di sigarette senza sigillo del Monopolio, denunciati

0
106

I Carabinieri della Stazione di Carovigno e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno deferito in stato di libertà, per detenzione e trasporto di tabacchi lavorati esteri, un 59enne e un 39enne del luogo, rispettivamente padre e figlio. In particolare, i due, controllati a bordo di un’autovettura e sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di 13 stecche di sigarette prive del previsto sigillo del monopolio di Stato, occultate sotto i sedili del veicolo. Il mezzo, nel corso degli accertamenti, è risultato sprovvisto della copertura assicurativa obbligatoria. I tabacchi lavorati esteri e l’autovettura sono stati sottoposti a sequestro.