Brindisi, senza apparente motivo infrange il vetro di una vettura. Arrestata

0
3019

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi, hanno tratto in arresto in flagranza reato,  Maria Carmela Soliberto, classe 1982 del luogo. La donna, nel tardo pomeriggio in via Bastioni San Giorgio, ha danneggiato, senza alcun apparente motivo, un’autovettura in sosta, precisamente una Daewoo Matiz di proprietà di un cittadino di nazionalità pakistana, infrangendo il vetro posteriore destro, mediante l’utilizzo di un martelletto rompi vetro. I Carabinieri sono intervenuti immediatamente sul posto a seguito di segnalazione al numero di pronto intervento 112 e hanno subito bloccato la donna che si stava avventando su altre autovetture in sosta. L’indagata si è subito scagliata violentemente nei confronti dei militari che ha aggredito colpendoli con calci e pugni in varie parti del corpo, opponendo fattiva resistenza fisica e cagionando loro lesioni personali nel tentativo di immobilizzarla. La donna, condotta presso gli uffici della vicina Stazione Carabinieri di Brindisi Centro per accertamenti, ha perseverato nella propria condotta violenta scagliandosi e danneggiando due stampanti multifunzioni presenti negli uffici. Tratta in arresto e trasportata presso il pronto soccorso del locale Ospedale a mezzo dell’ambulanza del 118, è stata opportunamente presa in cura dai sanitari e ricoverata in osservazione, dove è piantonata, in attesa di essere tradotta nella Casa Circondariale di Lecce, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.