SEGNALAZIONE/ Un nostro lettore: “Abbandono di rifiuti nei pressi del Centro di Sopravvivenza a Mare di Punta Penna Grossa, incoscienti privi di senso civico”

0
53

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione pervenutaci in redazione dal Sig. Michele Candeloro, Sottufficiale Aeronautica Militare in pensione, che ringraziamo.
Il nostro lettore, attraverso una foto ed una nota stampa, denuncia episodi di abbandono dei rifiuti sulla spiaggia libera confinante con il Centro di Sopravvivenza a Mare di dell’Aeronautica di Punta Penna Grossa ed anche dagli enormi costi economici che sono affrontati per la loro rimozione.
Di seguito il testo:
“Ancora una volta i frequentatori della spiaggia libera confinante con il Centro di Sopravvivenza a Mare di dell’Aeronautica di Punta Penna Grossa, hanno dato prova di grandissima mancanza di senso civico e d’incoscienza dei danni ambientali causati dall’abbandono dei rifiuti e dei costi economici dovuti alla loro rimozione.
Un enorme cumulo di rifiuti è stato infatti abbandonato, provocando disagi dovuti alla decomposizione dei rifiuti organici, accelerata dalla straordinaria ondata di calore di questi giorni.
Un fenomeno dilagante che mette in luce scarsa cura dell’ambiente di una parte dei frequentatori della spiaggia libera.
Le nostre spiagge vanno salvaguardate, perché rappresentano una risorsa ambientale. Mantenere la loro pulizia è compito di ognuno di noi.
Il personale dell’Aeronautica Militare del Distaccamento Aeroportuale di Brindisi, in servizio presso il Centro è intervenuto per ripulire e bonificare l’area, riportando la situazione alla normalità, a dimostrazione che il rispetto dell’ambiente fa parte del DNA della Forza Armata.
Michele Candeloro
Sottufficiale Aeronautica Militare in pensione”

Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi