Ceglie Messapica, 14enne va via da casa, ore di tensione poi il ritrovamento dei carabinieri che scoprono il motivo dell’allontanamento

0
250

Nel primo pomeriggio in Ceglie Messapica è stato denunciato l’allontanamento volontario di un minore 14enne che, si era allontanato dal piazzale antistante la Chiesa “Maria Immacolata” di via Don Guanella dove stava giocando. Nella circostanza è stato attivato il piano provinciale per le ricerche delle persone scomparse. Il ragazzo dopo aver girovagato per il centro cittadino e le campagne, nel primo pomeriggio si è andato a nascondere sul terrazzo della casa di campagna della famiglia in agro di Ceglie Messapica, dove è stato localizzato dai militari e dai familiari che lo ricercavano attivamente. Unitamente allo zio del minore i Carabinieri della Stazione di Ceglie si sono recati sul posto, scoprendo che si era nascosto sul lastrico solare del terrazzo della casa di campagna della famiglia. Il ragazzo in buone condizioni di salute, ha spiegato che voleva sottrarsi ad una visita medica e pertanto aveva deciso di allontanarsi, è stato quindi condotto in caserma per poi essere affidato ai genitori.