San Pietro Vernotico, Partito Democratico: “L’amministrazione si attivi per far rientrare anche la nostra zona PIP nella Zes Adriatica”

0
14
“Con riferimento alla Determina Reg. 155/2019 con cui è stato approvato l’avviso pubblico rivolto agli enti locali per l’attribuzione delle aree residue e non assegnate delle Zone Economiche Speciali “ionica” e “Adriatica” il PD di San Pietro Vernotico invita il Sindaco Pasquale Rizzo e l’Amministrazione Comunale ad assumere immediatamente ogni iniziativa utile per verificare la possibilità che anche la Zona Pip di San Pietro possa essere candidata al bando in oggetto. Dispiace rilevare che nella riunione convocata a Bari dall’Assessore Regionale Borraccino non fosse presente nessun rappresentante di San Pietro, non il Sindaco e tantomeno un suo delegato, come invece è stato per Mesagne e Campi Salentina. Rilanciare un’area produttiva come la nostra, rimasta colpevolmente trascurata e abbandonata per molti anni dalle Amministrazioni succedutesi, è determinante per la ricchezza di più comunità. Il posizionamento della nostra Zona PIP, a cavallo tra i Comuni di San Pietro e Torchiarolo, riveste infatti una particolare importanza strategica non solo per le dimensioni e per le unità di lavoro impiegate, ma anche perché ubicata in prossimità di fondamentali raccordi logistici come la Superstrada Bari-lecce e la Linea Ferroviaria. Sollecitiamo pertanto il Sindaco ad attivarsi, in questi 90 giorni che ci separano dalla scadenza del Bando, attraverso gli uffici tecnici (magari in partnership con il Sindaco di Torchiarolo Flavio Caretto). Vale sempre l’ ammonimento che il benessere economico di una comunità passa attraverso azioni concrete non più rinviabili.”
Il PD di San Pietro Vernotico