Carovigno, 34enne denunciato per furto di energia elettrica

0
54

I Carabinieri della Stazione di Carovigno hanno deferito in stato di libertà a conclusione degli accertamenti, un 34enne originario di Ostuni, per il reato di furto di energia elettrica. I militari a seguito di perquisizione domiciliare effettuata nell’abitazione di proprietà di un congiunto ultraottantenne, ma di fatto nella piena disponibilità da tempo del 34enne, hanno riscontrato l’allaccio abusivo alla rete ENEL.

Dal controllo del contatore installato nell’abitazione, è emerso che lo stesso non era attivo, nonostante la luce del lampadario fosse accesa e gli elettrodomestici funzionanti. Dalle verifiche effettuate dai tecnici dell’ENEL, che hanno messo in sicurezza l’impianto, è stato quantificato un consumo non registrato pari a 46.000 KWh per un controvalore di circa 10.000€.