Brindisi Bene Comune risponde a Forza Italia sulla Multiservizi: “L’amministrazione chiede chiarezza alla partecipata, altro che fuga dalle responsabilità”

0
15

La città ha bisogno di cura ed i cittadini di rispetto.
Sosteniamo l’azione del Sindaco Riccardo Rossi nel lanciare un monito alla Multiservizi a rispondere sul piano operativo e organizzativo in merito al verde cittadino, dopo aver raccolto le innumerevoli segnalazioni provenienti da tutti i quartieri in tema di erbacce verde pubblico e decoro.
L’amministrazione chiede pertanto conto e chiarezza alla Multiservizi.
Altro che fuga dalle responsabilità come afferma Forza Italia.
La Brindisi Multiservizi ha risorse umane importanti, 150 addetti, e nel bilancio 2019 per il servizio del verde sono stati stanziati quasi 2 milioni di euro. Non servono quindi nuove assunzioni o altre risorse economiche, ma serve incrementare il personale addetto al verde destinando lì almeno 40 addetti tra i 150 in forza alla BMS.
Non sono più tollerabili inefficienze e decine di addetti alla custodia e guardiania. Tutti debbono fare la propria parte.
Forza Italia invece di sostenere questa giusta rivendicazione chiede finanziamenti aggiuntivi e nuove assunzioni.
Una politica vecchia, incapace di assumersi le proprie responsabilità.
Per la nostra amministrazione prima occorre spostare il personale lì dove serve e poi si potrà procedere ad assunzioni per sostituire chi va in pensione.
La città ha bisogno di cura e i suoi cittadini di rispetto.