BRINDISI –Su proposta del Ministero per il Sud le città di Brindisi e Lecce hanno avviato nei mesi scorsi un lavoro congiunto di scrittura e messa a punto di un Contratto Istituzionale di Sviluppo. Il Cis è uno strumento che consente alle amministrazioni di realizzare progetti strategici di sviluppo legate alla specificità dei territori, mettendo assieme risorse nazionali, europee e del Fondo per lo sviluppo e la coesione.

Nei giorni scorsi le città di Brindisi e Lecce hanno avanzato una prima proposta di lavoro per avviare la fase di negoziazione con il Ministero, articolando una serie di proposte progettuali che dovrebbero trovare copertura economica allinterno del Cis. Le proposte e i progetti da finanziare sono stati definiti dopo un confronto tra i Comuni e le altre amministrazioni pubbliche del territorio, oltre che facendo ricorso a processi partecipati (per esempio quelli già avviati e completati su processi di rigenerazione urbana in corso). Linvio della documentazione in bozza al Ministero, avvenuto nelle scorse settimane, è solo un primo passo per articolare la proposta progettuale a valere sul Cis. Di fatto avvia una procedura negoziale fra i soggetti proponenti (Comuni di Lecce e Brindisi) e gli altri enti coinvolti, in primis il ministero dellEconomia.

Il CIS delle città di Brindisi e Lecce è una straordinaria occasione per rafforzare i legami tra i due capoluoghi di provincia che per disposizione geografica ed evidente differente dotazione infrastrutturale trarranno indubbi benefici da una riflessione congiunta sulla programmazione delle politiche di sviluppo territoriale.

Le proposte di lavoro avanzate dalle due città perseguono le medesime finalità e sono state armonizzate in coerenza con le politiche di investimento di cui al Fondo Sociale di Coesione, in linea con quanto concordato nella riunione del tavolo istituzionale tenutosi a Palazzo Chigi il  3 luglio 2019 alla presenza del Ministro per il Sud e dei rappresentanti dei Ministeri, dei Sindaci delle città di Lecce e Brindisi, del Presidente della Regione Puglia e dellAmministratore delegato di Invitalia e nei successivi incontri tecnici in Regione Puglia.

Brindisi: una città in transizione

La città di Brindisi attraversa una fase di profonda transizione. Il modello di sviluppo che ha caratterizzato la città a partire dalla fine degli anni Cinquanta – inserito nel più ampio progetto dellindustrializzazione del Mezzogiorno oggi mostra i suoi limiti economici, sociali, sanitari ed ambientali.

Larticolazione della strategia: assi ed obiettivi specifici

La strategia complessiva del programma è articolata in 7 assi legati ad altrettanti obiettivi specifici oltre ad unazione trasversale per lassistenza tecnica allimplementazione del piano: Rigenerazione urbana; Rigenerazione ecologica; Rigenerazione economica, sociale e culturale; Identità ed attrattori; Infrastrutture della conoscenza; Infrastrutture produttive; Rigenerazione paesaggistica e funzionale.

Rigenerazione urbana:

Piano di rigenerazione urbana del Quartiere SanElia

Piano di rigenerazione urbana del Quartiere Perrino San Pietro San Paolo

Piano di rigenerazione urbana del Quartiere Commenda

Piano di rigenerazione del Quartiere Paradiso

Restauro e Rigenerazione Urbana del nucleo antico della città

Progettazione e realizzazione del nuovo Ponte A. De Gasperi

Realizzazione della bretella stradale Frazione di Tuturano

Piano particolareggiato di recupero del Quartiere Betlemme

Interventi di urbanizzazione Contrada Masseriola funzionali al Nuovo Palazzetto dello Sport

Riqualificazione urbanistica e funzionale dellex Parco Merci FS in Via Tor Pisana

Riqualificazione e rifunzionalizzazione degli ex Uffici Finanziari in Via Bastioni

Rigenerazione ecologica:

Progettazione e realizzazione della foresta urbana orientale

Progetto Green&Cool Roofsu edifici pubblici

Corridoi ecologici

Sistema di monitoraggio ambientale integrato

Messa in sicurezza del parco urbano del torrente Cillarese e recupero dei Fabbricati ex Polveriera Cillarese

Rete ecologica regionale dal Torrente Giancola al Bosco del Compare

Rigenerazione economica, sociale e culturale:

Misure di sostegno alleconomia civile

Misure di sostegno allo sviluppo locale

Misure di sostegno alleconomia circolare

Piano Giovani per le Periferie

Brindisi Smart Lab Laboratorio di Innovazione Urbana

Job Center Porta Futuro

Brindisi Porta dOriente– Nuovi modelli di creazione, gestione e promozione della destinazione turistica

Piano di rivitalizzazione commerciale del centro urbano

Piano Scuole Aperte

Sostegno ad iniziative di impresa sociale per il contrasto alle povertà

Housing sociale

Progetto Prima la casa. Rete di case contro il disagio abitativo

Progetto di recupero e rifunzionalizzazione a scopi sociali dellex Scuola Camassa in Via Sicilia

Progetto di recupero e rifunzionalizzazione a scopi sociali dellex Scuola di Via Sele Quartiere Perrino

Progetto Casa delle Culture. Recupero e rifunzionalizzazione del dormitorio comunale

Identità e attrattori:

Recupero e valorizzazione dellarea ex Collegio Tommaseo

Recupero e valorizzazione dellex Castello Alfonsino e dellOpera a Corno

Recupero e valorizzazione dellex Cine Teatro Di Giulio

Progetto Il Giardino del Porto. Riqualificazione dellex deposito catene sulla sponda del Canale Pigonati nel porto interno

Recupero e rifunzionalizzazione dellex Istituto Marconi per la realizzazione del nuovo Polo Universitario

Recupero e rifunzionalizzazione dellex Caserma Carafa DAndria per la realizzazione dello studentato, della mensa universitaria e dei servizi annessi

Progetto Casa della Musica Valorizzazione dellex convento d Santa Chiara

Progetto di rifunzionalizzazione dellex Capannone Montecatini

Infrastrutture produttive:

Progettazione e realizzazione della piattaforma logistica integrata retroportuale

Progettazione e realizzazione del nuovo mercato ortofrutticolo allingrosso

Recupero ex carbonile per la logistica portuale

Completamento al progetto per la realizzazione di opifici e lotti standardizzati per nucleo APPEA nella ZI di Brindisi

Centro di ricerca sulla decarbonizzazione e sullo sviluppo sostenibile presso la Cittadella della Ricerca

Intervento di prima sistemazione e messa in esercizio del parcheggio a raso di Costa Morena

Rigenerazione paesaggistica e funzionale:

Riqualificazione ecologica, paesaggistica e funzionale della costa nord

Piste ciclabili Santa Chiara – Commenda – Sant’Angelo Centro

Progetto per la realizzazione di una pista ciclabile circuito Quartiere Casale Aeroporto Litoranea Nord

Difesa dallerosione del litorale brindisino a Ponente

Potenziamento della circolare del mare ed interconnessione del sistema della mobilità urbana della Città di Brindisi.

CONDIVIDI