BRINDISI – Di seguito, le parole del sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, sul CIS, postate sul proprio profilo Facebook.

“È un retaggio che viene da lontano quello di vedere Brindisi e Lecce come città rivali o distanti nei loro destini, è una dinamica consueta dei territori soprattutto di quelli più prossimi.

Con il sindaco di Lecce Carlo Salvemini e con entrambe le amministrazioni siamo andati oltre questa sorte e abbiamo sancito il cambiamento, lavorando in parallelo alla visione strategica del futuro delle due città, inviando il 26 agosto 2019 in maniera congiunta al Ministero per il Sud la nostra progettazione per il Contratto istituzione di Sviluppo per Brindisi e per Lecce.

Ci sono alcune incognite sul prosieguo di quanto abbiamo elaborato, ma abbiamo ricevuto rassicurazioni che prenderanno forma i primi di settembre, e soprattutto abbiamo fiducia.

Fiducia perché abbiamo creato una visione complessiva di Brindisi e questo lavoro rimane a noi, a chi verrà dopo, alla città. Fiducia nel fatto che tessendo rapporti solidi e stimolanti con Lecce, come con Taranto per i Giochi del Mediterraneo, stiamo costruendo una rete forte di un territorio più vasto, in cui ciascuno traina l’altro e in cui le specificità di ognuno diventano valore aggiunto per tutti. Noi andiamo avanti così!”.

CONDIVIDI