Adoc Brindisi: “Problemi di decoro, igienico sanitari e strutturali rendono alcune scuole impresentabili”

0
20

Rischia di assumere il sapore di beffa il messaggio augurale di buon anno scolastico rivolto dal Sindaco di Brindisi a studenti, famiglie ed operatori del settore.

Le preoccupazioni scaturiscono dalle condizioni di degrado in cui versano numerosi plessi scolastici del capoluogo a pochi giorni dall’avvio delle lezioni anche se, è bene precisarlo, gli edifici già da alcune settimane ospitano docenti e personale Ata per le attività di programmazione.

Problemi di decoro, igienico sanitari ma anche strutturali rendono alcune scuole impresentabili.

A fare da cornice ad un quadro di per sé preoccupante lo stato disastroso dei marciapiedi, la presenza di barriere architettoniche e lo stato di usura della segnaletica stradale a ridosso degli ingressi.

Situazioni che ben difficilmente saranno riportate alla normalità in pochi giorni, per questo motivo condividiamo il grido di allarme di numerosi cittadini/contribuenti ormai stufi di rincorrere le emergenze nonostante servizi pagati ma non resi in maniera ottimale e puntuale.

CONDIVIDI