BRINDISI – Una signora di 68 anni in evidente stato confusionale esce da sola dall’ospedale Perrino di Brindisi per raggiungere San Pietro Vernotico, paese in cui abita.

Nella serata di mercoledì 11 settembre, attorno alle 23:00, la signora Gertrude, vedova di 68 anni (questo quanto dichiarato dalla donna) è stata avvistata in uscita dalla rampa di accelerazione del nosocomio brindisino, in direzione Taranto, mentre chiedeva un passaggio verso San Pietro Vernotico, luogo in cui abita con il figlio 35enne.

La signora era uscita dal Pronto Soccorso, dopo quasi 12 ore di permanenza, in seguito ad una caduta nell’Eurospin di San Pietro, a causa di residui ortofrutticoli presenti sul pavimento. Una volta ottenuto il foglio di dimissioni, ha lasciato autonomamente il Perino, avviandosi a piedi verso la statale, sbagliando direzione.

Ad avvistare la donna a ridosso del guardrail, una giovane coppia, che ha, dapprima intrattenuto la donna, e poi immediatamente ha allertato il pronto intervento. Sul luogo, una Volante della Polizia in servizio, che ha preso in cura l’anziana signora, conducendola presso la stazione di Brindisi, dove ha preso il primo treno per casa.

Secondo quanto riportato dalla signora Gertrude, avvolta da una lenzuolo di carta per ripararsi dal freddo, la caduta le ha causato una lieve commozione celebrale ed un colpo alla schiena. A casa, ad aspettarla il figlio con gravi disabilità cognitive.

Tommaso Lamarina

Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi