CEGLIE MESSAPICA – Dopo la caduta della Giunta Caroli del Comune di Ceglie Messapica, la Prefettura di Brindisi commissaria la città.

A seguito, dunque, delle dimissioni presentate il 2 ottobre scorso di nove Consiglieri Comunali su 16, “si è verificata la fattispecie prevista dal comma 1 lett. B) n.3, dell’art. 141 del decreto legislativo del 18 agosto 2000 n.267”.

E’ stato, quindi, preposto lo scioglimento del Consiglio Comunale ed in attesa del decreto del Presidente della Repubblica è stata disposta la sospensione del predetto Consiglio, con la nomina del Commissario Prefettizio, nella persona del viceprefetto, la dott.ss Pasqua Eminia Cicoria, per assicurare la provvisoria gestione dell’Ente.