BRINDISI – Al via l’obbligo di installazione dei dispositivi antiabbandono sui seggiolini per i bambini di età inferiore ai 4 anni. Sull’argomento, è intervenuta Valentina Nadia Fanigliulo, Consigliere Comunale del Partito Democratico di Brindisi.

La Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli ha infatti firmato il decreto attuativo dell’articolo 172 del Nuovo codice della strada per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli. L’obbligo sarà operativo non appena il decreto legge sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni. Si tratta del passaggio conclusivo della Legge, dopo l’approvazione del Parlamento con il voto di tutti i gruppi politici, il parere favorevole acquisito dalla Commissione Europea e il via libera dei giorni scorsi del Consiglio di Stato. In considerazione dell’importanza di questi dispositivi, volti a scongiurare eventi tragici come quelli accaduti negli ultimi anni, sono allo studio le modalità per attuare l’agevolazione fiscale prevista per favorirne l’acquisto ed incrementare le relative risorse.

Sulla scorta di ciò, è intervenuta Nadia Fanigliulo, Consigliere Comunale del Comune di Brindisi del PD: “La Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, del Partito democratico, ha finalmente firmato, dopo tanti annunci nell’ultimo anno, il decreto per l’obbligo di installazione dei dispositivi antiabbandono sui seggiolini per i bambini di età inferiore ai 4 anni – dichiara la democratica – è una bellissima notizia dopo che tante piccole vite sono state spezzate il più delle volte da incolpevole distrazione di genitori psicologicamente provati. Questi dispositivi eviteranno il ripetersi di simili tragedie e aumenteranno la sicurezza dei bambini e di tutta la famiglia. Da parte della Ministra un grande atto di sensibilità e di attenzione per una questione molto sentita tra l’opinione pubblica”.