Brindisi, extracomunitario senza documenti rifiuta di fornire le generalità, doveva lasciare l’Italia a luglio 2019, denunciato

0
51

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà, per rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale, mancata esibizione del documento attestante la regolare presenza nel territorio dello Stato e per non aver ottemperato all’ordine di lasciare il territorio italiano, un cittadino extracomunitario 30enne, originario del Gambia, senza fissa dimora. L’uomo è stato fermato a piedi in una via del centro, privo di documenti attestanti la regolare presenza nel territorio dello Stato, rifiutando altresì di fornire le proprie generalità. Nel corso degli accertamenti è emerso che lo stesso aveva omesso di ottemperare all’ordine di lasciare il territorio italiano emesso e notificato il 25 luglio 2019 dall’Autorità di P.S., a seguito di decreto di espulsione della locale Prefettura. L’Autorità preposta ha emesso un nuovo ordine di lasciare il territorio italiano entro sette giorni.

Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi
Cna Servizi Brindisi