Cronaca

Ordigno bellico all’Andromeda, tempi di rimozione lunghi e, forse, evacuazione per oltre 1km

BRINDISI – Si stanno pian piano definendo le modalità con cui si intende procedere circa la rimozione dell’ordigno bellico aereo trovato nel cantiere destinato a nuove sale cinematografiche, nei pressi dell’area parcheggio del Multisala. La situazione è molto complessa e non di facile soluzione ed i tempi saranno piuttosto lunghi. Al momento, Polizia, artificieri ed esperti non sono in grado di formulare ipotesi sulla tempistica e sulla modalità. Se si decidesse di farlo ‘brillare’ in loco, sarà necessaria una evacuazione della zona per oltre un chilometro.

Sono questi gli ultimi aggiornamenti circa la situazione in cui versa l’Andromeda di Brindisi, nel rione Bozzano, quando lo scorso 2 novembre è stata ritrovata una grossa bomba d’aereo (sganciata tra il ’41 ed il ’43, quando la città venne bombardata) nel cantiere vicino al parcheggio del Multisala, cantiere destinato alla realizzazione di altre sale cinematografiche.

Intanto, stamane il vertice in Prefettura, in cui hanno partecipato i rappresentanti del settore di Protezione Civile della Regione Puglia, Provincia, Comune, Questura, Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia Stradale, Polizia di Frontiera, Polizia Ferroviaria, Polizia Locale, Capitaneria di Porto, CRI, Acquedotto Pugliese, Enel distribuzione, 2i Rete gas, Coordinamento provinciale dei volontari della protezione civile, RFI-infrastrutture, circolazione e protezione aziendale, Società Trasporti Pubblici, Enac, Enav. Nel corso dell’incontro sono state esaminate le prime linee d’azione per lo svolgimento in sicurezza delle operazioni di bonifica che verranno pianificate nei prossimi giorni. La Prefettura, le Forze dell’Ordine e l’Amministrazione Comunale, insieme alle componenti specialistiche, stanno cooperando al fine di risolvere nel più breve tempo possibile la situazione. E’ stato attivato dal Prefetto il Centro Coordinamento Soccorsi per coordinare l’intera attività, che a breve si riunirà per la definizione dei dettagli operativi, di cui verrà prontamente informata la popolazione. Tutti gli aggiornamenti saranno consultabili su apposito link che verrà realizzato sul sito della Prefettura.

le Forze dell’Ordine stanno assicurando la vigilanza fissa del sito al fine di impedire l’avvicinamento delle persone.

 

(Foto: Fotogramma di TeleNorba)

Comment here