Cronaca

Follia al Paradiso, 40enne minaccia Vigili: “ne ho già accoltellati altri in passato”

BRINDISI – Pura follia al rione Paradiso di Brindisi, quando un 40enne ha minacciato alcuni agenti della Polizia Locale dinanzi ad una scuola.

Nel pomeriggio di oggi (7 novembre), in via Renato Serra, durante l’uscita dei bambini dalla scuola “Deledda”, A.G. di 40 anni, brindisino e pluripregiudicato, si è lamentato dell’eccessivo numero di auto nei pressi della sua abitazione ed ha iniziato ad inveire ripetutamente nei confronti di un agente della Polizia Locale impegnato a disciplinare il traffico.

Fatto allontanare dopo l’arrivo di un collega, è ritornato poco dopo con un taglierino professionale di grosse dimensioni, con 5 centimetri di lama estratta, ed ha minacciato ripetutamente i due vigili, vantandosi, inoltre, di aver accoltellato in passato altri poliziotti.

Gli agenti hanno mantenuto la calma alla vista dell’arma e, dopo aver intimato più volte all’uomo di metterla a terra, quando questi, con atteggiamento minaccioso manifestato anche brandendo l’arma impropria, si è rifiutato per l’ennesima volta, sono stati costretti ad immobilizzarlo previo impiego dello spray al capsicum in dotazione, per evitare gravi conseguenze.

Dopo poco, hanno trasportato il 40enne in stato di fermo presso il vicino Comando di Polizia Locale e successivamente, su disposizione del P.M. di turno, dott. Marino, è stato arrestato e poi rimesso in stato di libertà e denunciato per i reati di oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

Comment here