Cronaca

Detenzione e spaccio di droga: tra San Pietro e San Vito un arresto e 3 segnalazioni all’Autorità Amministrativa

BRINDISI – Continua la repressione del reato di detenzione e spaccio di droga nella provincia di Brindisi. A San Pietro Vernotico e San Vito dei Normanni ci sono stati un arresto e tre segnalazione all’Autorità Amministrativa.

I Carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, Annis Mirko, 20enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, alle ore 17:15 di ieri, il giovane è stato fermato a piedi in quella Piazza Modugno e sottoposto a perquisizione personale, a seguito della quale è stato trovato in possesso di 3,60 grammi di sostanza stupefacenti del tipo “marijuana” suddivisi in dosi, che occultava nella tasca dei pantaloni. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire ulteriori 40 grammi della medesima sostanza, nonché un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. Quanto rinvenuto è stato sottoposto in sequestro. Il 20enne, al termine delle formalità di rito, è stata accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

A San Vito, invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni nel corso dei controlli finalizzati al contrasto dell’assunzione di sostanze stupefacenti hanno segnalato all’Autorità Amministrativa un 30enne di origine italiana, residente in Germania, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di sette grammi di marijuana suddivisi in tre dosi, che custodiva nel marsupio; un 24enne e un 17enne del luogo di 1,6 grammi di cocaina custoditi in un “cipollotto” di carta bianca sigillato con del nastro adesivo, che hanno lasciato cadere a terra poco prima del controllo.

Tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.

Comment here