Attualità

Seggiolini antiabbandono, da Fasano arrivano le prime info sulle sanzioni

FASANO – Da ieri (7 novembre) è entrata in vigore la norma che obbliga i seggiolini antiabbandono nelle auto degli automobilisti italiani. Sono circa 2.000 i bambini interessati al provvedimento.

Il Comando di Polizia Locale di Fasano comunica che a partire dal 07.11.2019 è prevista l’obbligatorietà dell’utilizzo di dispositivi per prevenire l’abbandono di bambini  nei veicoli chiusi condotti da residenti in Italia.

Tale disposizione riguarda il trasporto di bambini di età inferiore ai 4 anni.
Il mancato rispetto della normativa comporta l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 172 c. 1 bis e c.10 C.d.S. e cioè, per la prima infrazione il pagamento dell’importo da 81 euro a 326 euro. E’ consentito il pagamento in misura ridotta se effettuato nei 5 giorni dalla contestazione per l’importo pari a 56 euro, oltre alla decurtazione di 5 punti dalla patente di guida.

La seconda infrazione, comporta la sanzione pecuniaria del pagamento dell’importo da 81 euro a 326 euro; non è consentita la riduzione del 30%. E’, inoltre prevista la decurtazione di 5 punti dalla patente di guida oltre alla sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da 15 giorni a 2 mesi.

Comment here