AttualitàSociale

VIDEO/Partito il Progetto sociale per mamme e bimbi di Boxe Iaia e Studio Legale De Francesco su difesa personale e assistenza legale

La BoxeIaia Brindisi e lo Studio Legale De Francesco uniti nel sociale per la difesa personale e legale di mamme, bambini e fasce più deboli. È partito con grande partecipazione ed entusiasmo il progetto finalizzato a promuovere la difesa personale, aspetto curato personalmente dal Maestro Carmine Iaia e l’assistenza legale, affidata all’Avv. Emanuela De Francesco.
I locali della palestra della Boxe Iaia in via Pisanelli a Brindisi nei pressi di Piazza Mercato sono stati le location dove le prime mamme con i propri bambini hanno partecipato a titolo gratuito ad una lezione pratica su come reagire e comportarsi in caso di aggressione e nel contempo usufruire in caso di consulenze legali così come previsto dall’iniziativa.
Tra gli obiettivi principali del progetto c’è quello di preservare l’integrità fisica e psichica, l’autodifesa inizia molto prima dello scontro, con tecniche che aiutano a gestire o evitare una disputa tra individui che sfoci nella violenza. Una lotta a tutto tondo contro il bullismo minorile, le aggressioni femminili e le violenze di ogni genere che ha visto in prima linea la BoxeIaia.
La prima giornata ha visto la partecipazione dei responsabili del centro educativo di Brindisi Spazio Mamme ha trovato accoglimento presso tante famiglie, molte nei giorni precedenti ilk primo appuntamento le prenotazioni per aderire al progetto arrivate insieme alle attestazioni di stima da parte delle Autorità. Da sottolineare infatti la presenza istituzionale dell’Assessore allo sport del Comune di Brindisi Oreste Pinto che ha voluto recarsi sul posto dopo aver appreso dell’iniziativa restandone positivamente colpito come ha dichiarato ai nostri microfoni

Comment here