Cronaca

Occupano abusivamente case popolari: 26 immobili sequestrati e denunce. Sgombero tra 15 giorni

CEGLIE MESSAPICA – Le Fiamme Gialle di Ostuni smascherano 26 casi di alloggi popolari occupati abusivamente, in quel di Ceglie Messapica. Il pm chiede ed ottiene il sequestro degli immobili. Scattano altrettante denunce.

Il tutto è partito da una certosina indagine effettuata, poi portata a termine e mirata a censire le case popolari occupate abusivamente, dalla Guardia di Finanza della Compagnia di Ostuni, i quali hanno scoperto, a Ceglie Messapica, 26 immobili ex Iacp occupati senza alcun diritto da nuclei familiari. Gli alloggi sono dislocati in varie zone della città, tra cui anche nella 167. Le case sono ancora in fase di assegnazione, in quanto le graduatorie non sono state ancora stilate. Agli occupanti, invece, sono stati concessi 15 giorni per lasciare l’abitazione, dopodiché si andrà incontro alla sgombero coatto, anche se questi ne hanno effettivo bisogno. Ciò dovrà essere, però, dimostrato dagli addetti ai lavori; in caso positivo, si eviteranno sanzioni penali, ma non lo sgombero.

Il pm, Pierpaolo Montinaro, che ha coordinato le indagini, ha chiesto ed ottenuto dal gip, Valerio Fracassi, l’emissione di un provvedimento di sequestro degli immobili. Denunciati ed indagati, invece, gli occupanti.

Tommaso Lamarina

Comment here