Sport

Champions League, termina in Ungheria il sogno europeo della Happy Casa Brindisi

Happy Casa Brindisi alla volta dell’Ungheria per la tredicesima giornata della Fiba Champions League. Dopo la bella vittoria casalinga contro Paok, gli uomini di coach Vitucci si giocano le ultime chanches per il passaggio alla fase successiva.

I padroni di casa corrono, gli ospiti inseguono e volano sul + 9 (14-5). Brindisi concede molto agli avversari  ma resta comunque aggrappatoa al match tanto da chiudere il primo periodo dietro di tre lunghezze. Termina il primo periodo 26-23.

Stone è un cecchino dalla lunga, Thompson ruba palla ed è + 4 Brindisi (31-35) Campogrande e Banks dai 6.75 danno al via alla macchina da punti biancoazzurra. L’ingresso sul parquet  di John Brown è adrenalina pura e Brindisi con una percentuale altissima dall’arco (8/13) chiude il secondo periodo avanti di 9. Si va alla pausa lunga sul 44-53.

Szombathely prende le misure, Brindisi trova ossigeno con Gaspardo ma Falco aggancia il pareggio (58-58), immediato timeout di coach Vitucci. I locali trovano fiducia spinti dal proprio pubblico, dall’altra parte arriva una reazione d’orgoglio con due triple prima  Stone e Banks dopo riaccendono il tabellone (66-66). Termina il terzo periodo 68-70.

Negli ultimi di gioco   c’è grande confusione in campo con Sutton che finisce la sua gara per somma di falli antisportivi (78-74). La tripla di Campogrande rilancia i brindisini ma gli ungheresi rispondono dalla distanza per il + 8 (85-77). Il  tempo è amico dei padroni di casa, ostile per i biancoazzurri. Al Savaria Arena termina il sogno europeo della formazione di coach Vitucci Falco batte Brindisi 93-83.

Tabellino

Falco Szombathely-Happy Casa Brindisi: 93-83

Parziali: 26-23, 44-53, 68-70, 93-83

Falco: Reddic 22 (9/12, 0/1, 7 r.), Curry 8 (2/3, 1/2, 1 r.) Washington 6 (3/3, 0/1, 6 r.), Perl 18 (6/11, 1/3, 2 r.), Varadi 11 (2/3, 2/3, 3 r.), Benke 6 (3/5, 0/1, 2 r.), Hooker 4 (2/3, 0/2, 2 r.), Lake (0/1, 2 r.), Filipovity 18 (3/5, 3/4, 1 r.), Biro ne, Sövegjártó ne, Krivacevic ne. All.: Okorn.

Brindisi: Banks 18 (3/10, 4/8), Brown 4 (2/3, 3 r.), Sutton 14 (6/8, 8 r.), Zanelli 5 (1/3 da 3, 1 r.), Gaspardo 5 (1/3, 1/2, 5 r.), Campogrande 13 (2/4, 2/6), Thompson 5 (1/5, 1/2, 4 r.), Stone 19 (2/5, 5/9, 9 r.), Ikangi (0/1 da 3), Cattapan ne. All.: Vitucci.

Arbitri: Ademir Zurapovic (BIH) – Martin Vulic (HRV) – Zdenko Tomasovic (SVK).

O.Tasso

Comment here