Cronaca

Afgano ruba 2mila euro e picchia donna e titolare negozio

BRINDISI – I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro, a conclusione di attività investigativa, hanno denunciato un 25enne afgano per lesioni personali, minacce, furto e danneggiamento aggravato.

In particolare l’uomo, nella serata del 25 febbraio scorso, a Brindisi, dopo essersi introdotto all’interno di un esercizio commerciale per la riparazione di telefoni cellulari, raggiungeva ed aggrediva una 30enne pakistana residente a San Vito dei Normanni, in compagnia dei suoi tre figli minori. Il titolare dell’esercizio commerciale interveniva per cercare di evitare l’aggressione e lo stesso veniva colpito da oggetti posti sui ripiani esposti nel negozio e lanciati dall’aggressore che si impossessava, altresì, della somma in contanti di euro 1.900,00 custodita all’interno del registratore di cassa, per poi fuggire a piedi, facendo perdere le proprie tracce.

Comment here