Politica

Brindisi Bene Comune: da Forza Italia sciacallaggio politico. Questo è il momento della responsabilità

Avremmo certamente preferito il silenzio in questo delicatissimo momento ma lo sciacallaggio politico di Forza Italia ci impone di intervenire soprattutto per il rispetto che si deve nei confronti di chi sta lavorando alacremente in questi giorni senza soluzione di continuità.

Le critiche mosse da Forza Italia sono evidentemente smentite dai fatti, la gente lo sa bene e sta apprezzando gli sforzi del Sindaco Rossi che con responsabilità sta gestendo questa crisi in maniera impeccabile, dimostrando di essere guida autorevole vicina ai bisogni della comunità.

Ci risparmiamo il lungo elenco di ordinanze emanate fino ad oggi e non solo quelle mirate a tutelare la salute dei brindisini: sono sotto gli occhi di tutte e tutti, soprattutto di quelle categorie che stanno soffrendo particolarmente questa emergenza.

Sono davvero ridicole le accuse mosse da Forza Italia e ci dimostrano non solo tutta la irresponsabilità di chi oggi rappresenta questo partito ma ovviamente anche i motivi per i quali sono al minimo storico senza alcun consenso tra la gente.

Del resto il loro massimo rappresentante istituzionale, l’on. Mauro D’Attis, più che agire da parlamentare della Repubblica sembra recalcitrare come un consigliere circoscrizionale in astinenza di visibilità, con tutto il rispetto per i consiglieri circoscrizionali e per il lavoro che svolgono lì dove ancora operano.

L’On.D’attis, e i suoi accoliti di Forza Italia, non stanno facendo dunque una bella figura.  Si impegnino davvero invece ad essere più responsabili, sostenendo, ognuno per il suo ruolo e soprattutto chi siede in parlamento, il lavoro durissimo, prezioso e senza clamori del Sindaco Rossi, del Presidente della Regione Puglia Emiliano e del Prefetto Guidato e la smettano con queste basse polemiche buone solo ad alimentare paure in un momento delicatissimo. Ha proprio ragione il Sen. Vitali, l’egocentrismo di D’attis non rispetta nemmeno la quarantena.

Questo è il tempo di agire all’unisono, con responsabilità, rispetto e spirito di comunità. Chi non è capace almeno taccia.

Comment here