Cronaca

COVID-19, dopo 4 giorni di calo risale la curva dei contagi in Italia. In Puglia 17 decessi, 6 nel brindisino

BARI – Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute, Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 26 marzo, in Puglia, sono stati effettuati 968 test per l’infezione Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 89 casi, così suddivisi: 28 nella Provincia di Bari; 13 nella Provincia Bat; 3 nella Provincia di Brindisi; 12 nella Provincia di Foggia; 12 nella Provincia di Lecce; 17 nella Provincia di Taranto; 4 non attribuiti.

Sono stati registrati 17 decessi: 1 in provincia di Lecce (77 anni), 6 in provincia di Brindisi (77, 71, 82, 54, 87, 79 anni), 8 in provincia di Foggia (86, 92, 80, 77, 57, 89, 74, 75 anni), 2 in provincia di Bari (92 e 74 anni).

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 9.191 test. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 1.182, così divisi: 387 nella Provincia di Bari; 85 nella Provincia di Bat; 122 nella Provincia di Brindisi; 305 nella Provincia di Foggia; 177 nella Provincia di Lecce; 74 nella Provincia di Taranto; 14 attribuiti a residenti fuori regione; 18 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

La situazione in Puglia

I ricoverati con sintomi da COVID-19 sono 556, 76 in terapia intensiva, 251 isolamento domiciliare. Attualmente i positivi sono 1.182 e 89 i nuovi casi. I dimessi/guariti sono 23 e 65 i deceduti. Sono stati effettuati 9.191 tamponi. L’età media dei casi è di 58 anni (40,9%), tra i 51 ed i 70 anni; tra i 19 ed i 50 il 31,6%; oltre i 70 anni il 25,5%; tra i 0 ed i 18 il 2%. Il 36,4% accusa sintomi lievi: il 27,8% paucisintomatico: il 12,7% è severo; il 12,2% è critico; il 10,9% è asintomatico.

La situazione in Italia

Attualmente i malati sono 62.013 (+4.492 contro +3.491 di ieri), 10.361 guariti (999 più di ieri, quando erano stati 1.036) ed in calo, seppur di poco, i decessi con 8.165. Tornano a salire i nuovi casi di coronavirus in Italia, dopo il calo degli ultimi giorni. I casi totali ammontano oggi a 80.539, con un aumento di 6.153 nuovi positivi in un giorno, quasi mille in più di ieri, quando erano stati 5.210. Si avvicina, purtroppo, il primato mondiale di casi, detenuto dalla Cina con 81.869 positivi dall’inizio dell’epidemia. Ad oggi si contano 24.753 ricoverati, 3.612 in terapia intensiva, 33.648 in isolamento domiciliare.

Tommaso Lamarina

Comment here