Economia

“Lavoratori Revisud pagano a caro prezzo scelte discutibili. Vertenza in Prefettura”

BRINDISI – Riceviamo e pubblichiamo nota dell’UGL Brindisi.

Ancora una volta l’UGL di Brindisi si schiera al fianco dei lavoratori della Revisud di Brindisi che pagano a caro prezzo scelte totalmente discutibili assunte dall’azienda.

 

“Abbiamo più volte chiesto l’intervento del Prefetto di Brindisi – afferma il segretario provinciale dell’Ugli Damiano Flores – per obbligare la Revisud a rispettare gli accordi sottoscritti presso la sede di Confindustria. Sta di fatto, però, che ad oggi si continua a non applicare la rotazione per la cassa integrazione, con la conseguente penalizzazione di una parte di loro”.

 

E non è tutto. I lavoratori che si trovano in cassa integrazione non percepiscono puntualmente tale indennità e questo comporta problemi di sopravvivenza, soprattutto per le famiglie monoreddito. L’azienda non ha inteso anticipare la CIG e quindi la situazione sta diventando esplosiva, tanto più se si considera che la documentazione viene inviata con ritardo all’Inps, con le conseguenze facilmente immaginabili.

 

Un motivo in più per chiedere che la vertenza-Revisud venga affrontata in Prefettura.

Comment here