Territorio

“Contro la polvere, copertura temporanea mentre si continua a lavorare alla ribasolatura“

Per alleviare i disagi causati da polvere e pietrisco, che nel Centro storico di Mesagne stanno creando fastidi ai residenti e agli operatoricommerciali, nonché ai visitatori e ai fruitori delle attività, l’Amministrazione comunale ha chiesto alla ditta Spinosa e all’Aqp, con oneri a carico di quest’ultimo, un interventoprovvisorio di copertura delle strade interessate dalle attività di ribasolatura. I lavori proseguono: man mano che si avanzerà con il posizionamento delle caratteristiche chianche, verrà rimossoanche il conglomerato trattato a calce – un isolante dalla polveredello spessore di 2 centimetri, facilmente eliminabile – che è stato momentaneamente utilizzato per alleviare le criticità.

Si è trattato di scegliere: o il cantiere con terra e sporco o la soluzione adottata, che serve a preservare gli ambienti, le persone e il lavoro di chi finora ha sopportato le conseguenze economiche della fase in corso. Tale scelta mentre si procede verso la conclusione ideale della vicenda, che guarda al completamento degli interventi e alla restituzione dell’antico borgo al suo massimo splendore.

Roberto D’Ancona assessore ai Lavori pubbliciMimmo Stella – consulente alla Valorizzazione, Promozione e Tutela del Centro storico

Comment here