Politica

FdI scende in piazza anche a Brindisi

   Domani, 4 luglio, a Roma ed in centinaia di piazze italiane, Fratelli d’Italia terrà manifestazioni e raccolte di firme per mandare a casa un Governo che, pur non essendo stato eletto dal popolo ma nato da un inciucio di palazzo, continua a sopravvivere alle spalle degli italiani a colpi di decreti, mentre i negozi chiudono, il turismo arranca, le partite iva soffrono, e i dipendenti pubblici sono a casa a stipendi ridotti.

 «Nella manifestazione di Piazza del Popolo di sabato 4 luglio, raccoglieremo le firme per chiedere che si possa votare in Election Day a settembre: si vota per le elezioni regionali non si è capito perché non si possa votare anche per le politiche, atteso che questo governo oggettivamente rischia di non avere più i numeri e sicuramente non ha le idee e la compattezza necessari. Nel caso in cui questo governo, come speriamo, vada a casa, per noi c’è solamente il voto perché l’Italia ha bisogno di un governo coeso, forte, che abbia la maggioranza per fare le cose coraggiose delle quali l’Italia ha bisogno».

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in una intervista all’agenzia Vista.

“Anche a Brindisi, saremo presenti in piazza, con un gazebo informativo, dalle 9,30 alle 12,45, alla confluenza tra i corsi Roma ed Umberto I°, per far levare alta la voce della nostra protesta”, ha dichiarato Cesare Mevoli, Dirigente Provinciale del partito ed animatore del Circolo.

Alla manifestazione,che si svolge in collaborazione con il gruppo Consiliare di FdI al Comune di Brindisi, sarà presente il CapoGruppo Massimiliano Oggiano, e sono stati invitati dirigenti provinciali e cittadini, iscritti e simpatizzanti, che in queste ore si stanno mobilitando anche nei comuni della provincia, per diffondere la notizia ed assicurare la loro presenza.

Alle 11,30 , sul posto, si terrà una conferenza stampa alla quale sono gentilmente invitati i corrispondenti delle testate televisive e giornalistiche.

   

Comment here