Cronaca

Ambulatorio medico di Brindisi chiuso per gravi carenze igienico sanitarie

BRINDISI – Per gravi carenze igienico sanitarie, arriva l’ordinanza sindacale di Riccardo Rossi, firmata ieri (6 giugno) di chiusura di un ambulatorio medico di Brindisi, su segnalazione dei NAS di Taranto.

Il 19 giugno scorso, la ASL Brindisi, Dipartimento di Prevenzione, Servizio di Igiene Pubblica, su segnalazione dei NAS di Taranto, personale ispettivo del Servizio igiene pubblica, effettuata il 17 giugno 2020, si è recata presso uno studio medico sito nel rione Santa Chiara di Brindisi, rilevando gravi carenze igienico sanitarie riguardanti l’intera struttura.

Conseguentemente, il Dipartimento di Prevenzione della ASL ha richiesto l’adozione di apposita ordinanza sindacale, avvenuta con effetto immediato, di chiusura dello studio medico per carenza dei requisiti minimi.

L’ambulatorio è utilizzato da quattro medici, ma di proprietà di altri soggetti.

Avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso al TAR della Puglia – sezione di Lecce entro 60 giorno dalla notifica della presente ordinanza, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica in applicazione del D.P.R. n.1199/71 entro 120 giorni dalla notifica.

Tommaso Lamarina

Comment here