Cronaca

Ritorna l’incubo delle blatte, indesiderati ‘ospiti’ anche in casa. Cittadini chiedono deblattizzazione

BRINDISI – Le blatte tornano a popolare non solo le vie della città, ma anche le abitazioni. Con l’arrivo della bella stagione, ecco che, puntuali, si palesano nel quotidiano.

Sono tornate. E non si sentiva certamente la mancanza. Le blatte hanno iniziato ad invadere la città di Brindisi, facendo ‘visita’ anche in moltissime abitazioni, non solo del centro storico, dove le vie sono decisamente più umide, ma anche nei quartieri Commenda e Santa Chiara.

Il primo ciclo di deblattizzazione è avvenuto un bel po’ di tempo fa. Era l’11 aprile scorso quando Ecotecnica, azienda incaricata dei servizi di igiene urbana, ha avviato le attività già programmate di disinfestazione mosche, zanzare, deratizzazione e deblattizzazione con la pulizia delle caditoie. Le attività si sono svolte di concerto con Acquedotto Pugliese, a cui compete la disinfestazione della fogna nera, a seguito di apposito accordo sottoscritto con l’amministrazione comunale, per una maggiore efficacia degli interventi.

Ad oggi, però, secondo anche le numerose lamentele giunte alla nostra redazione, urge un ulteriore intervento di deblattizzazione, onde evitare che l’incubo si protragga per tutta l’estate. Dopo oltre tre mesi e con la fine del lockdown che ha impedito il susseguirsi continuo di tali lavori, i cittadini pretendono rispetto e pulizia. Ovviamente, è d’uopo anche effettuare il medesimo servizio nei condomini. Di ciò, se ne deve occupare il capo condomino dello stabile.

Comment here